• Pallavolista

Determinazione e grande spirito di squadra

Sabato 24 gennaio 2015 - Povo

GS MARZOLA - ALTA VALSUGANA: 3-1

(parziali: 19-25, 25-23, 25-12, 27-25)

 

La parola a Tania Valadero: "Grazie ragazze!!! Dopo una dura settimana di allenamento siamo arrivati a sabato 24/01, quando al centro civico di Povo si è tenuta la partita contro l’Alta Valsugana, la mia ex squadra, partita alla quale tenevo in particolar modo. Il primo set siamo entrate in campo con molta tensione, io in particolar modo, e questo ci ha portato a giocare male e con poca lucidità con il risultato di perdere velocemente.
Il secondo set siamo entrate in campo con un altro spirito,  grazie anche al coach che ci ha spronato dicendoci che se mettevamo in atto le nostre potenzialità  potevamo giocare  meglio e comunque alla pari delle nostre avversarie; tant’è abbiamo vinto e convinto. Nel  terzo set siamo partite più determinate che mai e  la vittoria del secondo ci ha dato fiducia e tanta grinta che abbiamo messo in campo. Il risultato è stato fantastico, abbiamo dominato le avversarie, che per la verità sono andate in crisi e non riuscivano più a giocare,  chiudendo il set con un eloquente 25-12.

Il quarto set, causa la troppa tensione, che aumentava con la concreta possibilità di vincere questa partita, mi sono ritrovata in panchina, poiché non riuscivo a tranquillizzarmi e non ero di certo un aiuto per la squadra. Dalla panchina, insieme alle mie compagne, ho sostenuto le ragazze in campo, che hanno lottato con alti e bassi, ma fortunatamente nel finale sono state magnifiche.... ed è stata vittoria,  3-1 contro Alta Valsugana! Un ringraziamento particolare ai nostri genitori, che con il loro tifo ci hanno sostenuto tutta la partita, trasmettendoci grinta e voglia di vincere; quindi sempre: “ SU LE MANI PER IL MARZOLA!!!”.."

La parola a Federica Facchinelli: "Una soddisfazione immensa battere la mia ex squadra con una prestazione non esaltante, ma certamente abbiamo giocato una partita con grande determinazione e spirito di squadra. La partita è stata molto tirata ed entrambe le squadre ci tenevano molto alla vittoria, tant’è che a fine partita il capitano della squadra avversaria ha pianto. Nel primo set eravamo molto contratte, mentre loro sono partite convinte e determinate mettendoci subito pressione, che non siamo riuscite a gestire. Abbiamo commesso molti errori, ma verso la fine del set cè stata una reazione. Nel secondo abbiamo cambiato marcia e la partita si è subito incanalata nel modo giusto e solo verso la fine del set abbiamo subìto il ritorno dell’Alta Valsugana. Nel  terzo set, invece, le cose si sono completamente capovolte, noi siamo partite decise e abbiamo forzato in battuta e attacco, e le nostre avversarie hanno ceduto di schianto. In gergo si dice che "le abbiamo asfaltate". Nel quarto set, dopo aver iniziato alla grande e preso un vantaggio consistente, ci siamo bloccate sul 22 a 17, permettendo alle avversarie di rimontare e solo con la forza del gruppo - ad ogni punto ci caricavamo sempre di più - siamo riuscite a vincere la partita con il punteggio di 27-25. A fine partita ci siamo riunite al centro del campo e abbiamo festeggiato questa vittoria urlando, cantando, saltando, insomma una bella botta di adrenalina allo stato puro. Questa vittoria la sento tanto mia per tutto l’impegno e il lavoro che svolgo in palestra con le mie compagne. E’ la vittoria di tutte, di questo gruppo che finalmente si sta unendo e diventando una vera squadra.  Il nostro coach ci dice sempre che la vittoria è merito anche e soprattutto di chi in quella gara è stata in panchina o non convocata, perché le buone prestazioni sono il frutto del lavoro che facciamo settimanalmente in palestra tutte.

Marzola Social

Appuntamenti VOLLEY

Nessun evento trovato