• Sciatore

Campionati Italiani Dobbiaco (BZ) – 1/3 aprile 2022

La Dobbiaco Nordic Arena ha ospitato lo scorso weekend l’ultimo atto della stagione 2021-22: i Campionati Italiani Assoluti, U23, U20 e la Coppa Italia Rode U18 e U16 che prevedevano 4 giorni di gare. Presenti nella sprint di venerdì e nelle staffette di sabato i nostri atleti U18 convocati dal Comitato Trentino della FISI, mentre per le gare distance di domenica si sono aggiunti anche gli altri atleti del Marzola GSD.

La pioggia caduta a tratti su una pista già molto precaria non ha impedito agli atleti venerdì 1 di cimentarsi nelle prova sprint a tecnica classica: partenze individuali per la qualificazione, a seguire quarti, semifinali e finali per i primi 30 qualificati. Ottima prova di Lorenzo Boccardi autore del 7° posto in qualifica: purtroppo una caduta nei quarti di finale lo limita al 26° posto finale. Francesca Revolti, 31° posto, non accede per pochissimo ai quarti. Elisa Di Cicco termina 36°, Sebastiano Maestri 49°, Tommaso Sartori (in gara con la categoria superiore) 53°, Alessandro Gremes 76° e Carlo Cantaloni 78°.

Sabato 2 dei timidi fiocchi di neve hanno accolto gli atleti per le staffette: in campo maschile Trentino B con Lorenzo Boccardi termina al 10°posto, Trentino C con Sebastiano Maestri e Tommaso Sartori al 16° posto, la staffetta mista Trentino-Friuli con Carlo Cantaloni e Alessandro Gremes al 27° posto. In campo femminile Trentino B con Francesca Revolti termina all’11° posto, Trentino C con Elisa di Cicco al 15° posto.

La nevicata si intensifica nel corso della giornata fino alle 22.00, imbiancando magicamente tutto il paesaggio; le rigide temperature notturne e l’ottima battitura regalano per la giornata di domenica delle piste insperate. Il sole che risplende e la neve rimasta sugli alberi fanno da splendida cornice a questo epilogo di stagione. Di scena le gare distance con partenza in linea in tecnica classica: alle 8.03 parte per la 30 km Alessandro Morelato (35° al traguardo tra gli U20), che si trova a percorrere per 6 volte l’impegnativo giro da 5 km assieme ai campioni assoluti della 50 km e alle campionesse assolute della 30 km. Partenza alle 10.00 per la 20 km per le U 20 (Sara Lonzi conclude 21°) e gli U18 (Lorenzo Boccardi 17°, Carlo Cantaloni 25°, Sebastiano Maestri 39° e Alessandro Gremes 65°). Alle 11.30 con la pista resa un po’ più rovinata dall’arrivo del sole partono le U18 ( 16° posto per Francesca Revolti, mentre è costretta al ritiro per motivi di salute Elisa Di Cicco) e gli U16: Tommaso Sartori al via finalmente con gli atleti della sua categoria lotta fino all’ultimo metro per i terzo gradino del podio ed è costretto a cedere solo nel finale al suo avversario Luca Ferrari; un ottimo quarto posto che dovrebbe consentirgli l’anno prossimo un posto stabile nel Comitato Trentino. Nella stessa categoria Andrea Tita è 32°, Attilio Albanello 34° e Andrea Morelato 44°. A fine mattinata parte la categoria U16 F per la 10 km; un po’ di cadute e problemi tecnici hanno condizionato la gara delle nostre atlete: all’arrivo 19° Gaia Leoni, 21° Francesca Ferrari, 22° Emma Benamati e 23° Marianna Bonmassar.

Si chiude qui la stagione sugli sci stretti, qualche settimana di riposo e la preparazione riprenderà con gli allenamenti a secco. Durante tutta la stagione oltre ai risultati i ragazzi si sono distinti per impegno, costanza e maturità: questo assieme al lavoro costante dei tecnici, ai mezzi messi a disposizione dalla società e alla collaborazione dei genitori ha permesso al Marzola GSD di primeggiare fra i team trentini nelle gare zonali e nel ranking nazionale.

IMG 9205 IMG 9181

Squadre Sci Club Marzola

Marzola Social

Appuntamenti SCI CLUB